26 marzo 2016

5 mesi dopo…

Accestimento del mix antico: 8 "steli" da un unico seme...

Accestimento del mix antico: 8 “steli” da un unico seme…

Approfittando di una splendida giornata di sole, siamo tornati a far visita alla tenuta di Alberto e Alessandro Benedetti, a Meolo, a distanza di cinque mesi dalla semina, per vedere come prosegue la prima produzione di grani antichi della filiera Anticamente.

Nonostante le abbondanti piogge dei mesi scorsi, le piantine stanno benissimo, e grazie alla rusticità delle varietà seminate e alla loro resistenza agli infestanti, non solo non è stato necessario nessun tipo di intervento antiparassitario o erbicida, ma non è stato usato nemmeno un grammo di concime.

In particolare la fase di accestimento del del mix antico – ovvero lo sviluppo di più steli, e quindi future spighe, da un unico seme – è andata molto bene, e ciò ci fa sperare in una resa finale molto buona.

Procede bene anche la riproduzione del frumento Piave, la varietà “nostrana” che i fratelli Benedetti hanno seminato grazie all’input condiviso da Maurizio Rossetto, agricoltore della zona molto sensibile ai temi dell’agricoltura sostenibile e custode di questa varietà un tempo molto diffusa in zona.

L’appuntamento con Alessandro e Alberto è tra un paio di mesi, in concomitanza con i primi caldi. Nel frattempo a loro va il nostro ringraziamento per aver creduto fin da subito nel progetto, mettendo a disposizione le loro competenze e la loro passione.

Da | Pubblicato in Diario